Pagina 41 - business_plan

Versione HTML di base

8. IL PIANO D’AZIONE
4
8.1 Dalla pianificazione all’azione
Il piano economico e finanziario persegue i seguenti obiettivi:
- determinazione dell’entità e la natura del fabbisogno finanziario per
poter individuare le relative fonti di copertura;
- valutare la redditività attesa della nuova iniziativa;
- valutare il grado di rischio della nuova iniziativa.
Alla base del piano vi è la costruzione di tre documenti contabili fra loro stret-
tamente correlati:
- il Budget economico;
- il Budget patrimoniale;
- Il Budget di cassa.
La qualità di un piano economico e finanziario dipende dalla:
1) accuratezza e dalla fondatezza delle assunzioni poste alla base del pro-
getto imprenditoriale;
2) collegamenti “logici” e coerenza dei dati con i valori storici, contenuti nei
bilanci relativi ai passati periodi.
8.2 Trasformiamo le idee in numeri (tradurre la strategia in un programma
d’azione)
La traduzione dell’idea in termini quantitativi secondo un preciso schema con-
tabile obbliga l’estensore del Business Plan:
41
4 A cura del Dott. Massimiliano Castagna, dottore commercialista ed esperto contabile e revisore dei
conti. E’ Presidente dell’ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Ascoli Piceno. Si occu-
pa di consulenza direzionale e finanziaria alle imprese.
Si ringrazia il dott. Moreno Pettinari per la preziosa collaborazione